(TRICKSTER DELL’ ARLECCHINO)

 spettacolo bilingue in italiano e francese


Didier Galas


Acquista il biglietto

Informazioni

 

di e con Didier Galas

video Jean-François Guillon

luci Jérémie Papin

movimenti scenici Sylvain Prunenec

assistente alla regia Sarah Oppenheim

consulenza drammaturgica A. Schulman

maschere E.Stiefel

 

produzione Ensemble Lidonnes

coproduzione Théâtre La Passerelle, Scène Nationale de Gap et des Alpes du Sud

si ringrazia Théâtre National de Bretagne, Rennes; Bateau Feu, Scène Nationale, Durkerque


Scheda artistica

 

Un artista va in scena per recitare il ruolo di Arlecchino seguendo scrupolosamente le regole interpretative, tra mimo e pantomima, che questo personaggio richiede. Ma ben presto il demone che si nasconde sotto il nome di Arlecchino conquista l’attore e ne prende le vesti.Stanco di essere diventato schiavo della Commedia, questo essere soprannaturale va in scena per farsi giustizia da solo. L’attore e regista Didier Galas, collaboratore da tempo del Théâtre La Passerelle di Gap, continua il suo studio, perseguito già da diversi anni, sul personaggio emblematico della Commedia dell’Arte. Il suo Arlecchino ritrova in parte la sua lingua natale, l’italiano, e il suo personaggio culmina nel burlesco e nell’imprevedibile.

 

"Lo spettacolo Arlecchino ha percorso le lingue del mondo per più di dieci anni e questi diversi percorsi mi hanno portato ad allargare il campo di studio. Così, ogni volta riprendo i temi dei miei spettacoli per adattarli alla cultura del paese in cui vengono presentati. Ritengo sia fantastico ed eccitante mescolare le grandi commedie locali con un racconto di Arlecchino, per poter inventare una sorta di storia universale esplicitamente forgiata attorno a questo personaggio comico. La particolarità di questo solo è anche quello di essere integralmente interpretato nella lingua del paese dove viene ospitato proprio come veniva fatto dagli attori della Commedia dell’Arte del XVI secolo.”

Didier Galas


Visita il sito della compagnia


Programmazione:

  • 15/03/2011 ore 21:00 a Teatro Astra - Torino
  • 16/03/2011 ore 19:00 a Teatro Astra - Torino
  • 17/03/2011 ore 20:45 a Auditorium Cav. Magnetto - Almese
  • 18/03/2011 ore 20:45 a Palazzo delle Feste - Bardonecchia (TO)
  • 21/03/2011 ore 20:30 a Salle des Arcades - Veynes
  • 23/03/2011 ore 20:30 a Salle des fêtes - Tallard
  • 25/03/2011 ore 20:30 a Salle des fêtes - Serres
  • 27/03/2011 ore 20:30 a Salle des fêtes - Chabottes
  • 29/03/2011 ore 20:30 a Salle des fêtes - Embrun
  • 31/03/2011 ore 20:30 a Foyer culturel - L'Argentière
  • 02/04/2011 ore 20:30 a Salle polyvalente - Guillestre

Durata: 60 min